Sei in:
  1. ISSP di Prato
  2. Viaggio nel web
  3. Indice stazioni
  4. Stazione postale Montecarelli


Come si viaggiava in Toscana ai tempi del Grand Tour... e prima
Scheda informativa: stazione postale di Montecarelli (Barberino di Mugello  FI)

Stazione citata per la prima volta 1752    

Montecarelli Pieve di San Galdino

Montecarelli Pieve di San Galdino

Data apertura           prima citazione  1752                              Data chiusura 31 agosto 1862

Itinerari di appartenenza


Tiroli: Viaggiio da Firenze a Bologna


: In questo itinerario, tratto da Francesco Tiroli, La vera guida per chi viaggia in Italia …, Roma Giunchi 1775, appare la collocazione della stazione di Montecareli fra le località di Traversa e Le Maschere.


Descrizione

 


La posta-cavalli

Non è stato ancora possibile rintracciare la dislocazione della sede della stazione di posta.
Presso l’Archivio di Stato di Firenze sono conservate piante e disegni relativi alla stazione di posta di Montecarelli datate 1804  1.

Nella seconda metà del Settecento la stazione di posta di Montecarelli distava da Cafaggiolo 1 posta pari a 7,4 miglia di strada “poco piana, montuosa e scesa” e dalla stazione di Covigliaio 1 posta pari a 7,83 miglia di strada assai montuosa e con poca discesa 2 .

In conseguenza dell’apertura del primo tronco ferroviario Bologna-Vergato, sulla Porrettana, con il 31 agosto 1862 furono soppresse tutte le stazioni di posta sulla strada della Futa  3.

1 ASFi,l Fondo Scrittoio delle Fortezze e Fabbriche, Fabbriche Lorenesi 1801-1810 (2039, 71, 1804, 38 ⅓).

2 ASFi, Segr. Finanze, ant. 1788, filza 643, c.n.n. Descrizione delle poste nel Granducato di Toscana, coll’indicazione delle distanze, che ….

3 ACS, Poste, b. 28, f. 8205, M. Lavori Pubblici, Direzione delle Poste, Div. 1ª Sez. 2ª, telegramma del 12 agosto 1862, prot. N. 18911.

Contesto territoriale

Dall’itinerario postale era possibile proseguire il viaggio per località non coperte dal servizio di posta cavalli ricorrendo ai servizi di vetturali privati. Ecco la situazione della rete viaria come appare nella cartina relativa al Viaggio da Firenze a Bologna disegnata da Antonio Giachi nella seconda metà del Settecento.
Le stazioni di posta presenti all’epoca sull’itinerario sono contrassegnate dal simbolo:

simbolo

Giachi:Viaggio da Firenze a Bologna


Viaggio da Firenze a Bologna
(Manoscritto Antonio GIACHI, SECONDA META’ XVIII SECOLO) 1.C.4

 


Notizie storiche e artistiche

Il Dizionario del Repetti menziona puntualmente la località:
MONTE CARELLI o MONTECARELLI in Val di Sieve. - Borghetto con sovrastante castellare, e chiesa parrocchiale (S. Michele) nel piviere di S. Gavino Adimari, Comunità Giurisdizione e circa miglia toscane 4 a settentrione di Barberino di Mugello, Diocesi e Compartimento di Firenze.
Risiede sulla cresta di un monte che scende nella direzione di settentrione e ostro dell'Appennino della Futa, o di Monte Fò, attraversato dalla strada R. postale di Bologna che qua trova la terza posta da Firenze …

scheda completa Repetti

Le guide di viaggio fornivano informazioni turistiche; la guida del Dutens consigliava di albergare alle Maschere invece che alla posta di Loiano, nel Bolognese, dove l’alloggio
« on y est fort mal »  (M. L. Dutens, Itinéraire des routes le plus fréquentées …………, Paris 1783 p. 82).

 

Località sede di ufficio postalettere

Dotazioni

Dalla documentazione di fine sec. XVIII risulta che il postiere doveva tenere per il servizio 12 cavalli da tiro e 1 cavallo da sella  4.

4 ASFi, DGP 1709-1808, filza 88, c. 65.

Postieri ossia Mastri di posta

Aneddoti