Sei in:
  1. ISSP di Prato
  2. Viaggio nel web
  3. Indice stazioni
  4. Stazione postale Castiglion Fiorentino


Come si viaggiava in Toscana ai tempi del Grand Tour... e prima
Scheda informativa: stazione postale di Castiglion Fiorentino

Stazione citata per la prima volta 1562 

Data apertura           prima citazione  1562                           Data chiusura ultima citazione 1847

Itinerari di appartenenza


Tiroli: Viaggio da Roma a Firenze

In questo itinerario, tratto da Francesco Tiroli, La vera guida per chi viaggia in Italia …, Roma Giunchi 1775, appare la collocazione della località di Castiglion Fiorentino sulla Via Regia Aretina  fra Cortona e Arezzo.

Castiglion Fiorentino Panorama

Castiglion Fiorentino Panorama


Descrizione


Il territorio del Comune di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo,si estende in gran parte sulla Valdichiana e sulle vicine alture. La sua economia è tutt’oggi prevalentemente agricola con importanti allevamenti zootecnici. La cittadina, che contava 13.359 abitanti nel 2009,sorge su un colle e si è sviluppata su un antico nucleo abitato fin dall’epoca etrusca e romana. “Castiglione” - questo fu il suo nome nell’alto Medioevo - cambiò spesso denominazione per gli eventi bellici che lo coinvolsero. Divenuto fiorentino dopo la battaglia di Campaldino (1289) che vide la sconfitta degli aretini, diventò “Castiglione Aretino” all’inizio del Trecento per poi cambiare in “Castiglion Perugino” e, nel corso dello stesso secolo, tornato in mano di Firenze, riprendere l’attuale denominazione di “Castiglion Fiorentino”.

Castiglion Fiorentino Palazzo Comunale

Castiglion Fiorentino Palazzo Comunale


La posta-cavalli

Non è stato ancora possibile individuare la sede della stazione di posta.

Contesto territoriale

Dall’itinerario postale era possibile proseguire il viaggio per località non coperte dal servizio di posta cavalli ricorrendo ai servizi di vetturali privati. Ecco la situazione della rete viaria come appare nella cartina relativa al Viaggio da Firenze a Cortona disegnata da Antonio Giachi nella seconda metà del Settecento.
Le stazioni di posta presenti all’epoca sull’itinerario sono contrassegnate dal simbolo:

simbolo

Giachi: Viaggio da Firenze a Cortona


Viaggio da Firenze a Cortona
(Manoscritto Antonio GIACHI, SECONDA META’ XVIII SECOLO) 1.C.4

 


Notizie storiche e artistiche

Di questa località scrive il Repetti nel suo Dizionario:
CASTIGLION FIORENTINO già CASTIGLION ARETINO, e innanzi tutto semplicemente Castiglione nella Val di Chiana. Terra nobile, cospicua e quasi piccola città murata con insigne collegiata (SS. Michele e Giuliano) capoluogo di un'estesa Comunità, sede di un Vicario Regio nella Diocesi e Compartimento di Arezzo.
Siede sulla estrema pendice di un contrafforte che scende verso maestrale dall'Alta di S. Egidio alla base dei poggi che separano la valle Tiberina da quella della Chiana, fra Cortona e Arezzo, a cavaliere della strada Regia postale che guida a Perugia.
Trovasi fra il grado 29° 35' di longitudine e il grado 43° 20' 8'' latitudine, 9 miglia a ostro di Arezzo, 6 miglia a settentrione-grecale di Montepulciano, e 24 migla a settentrione della città di Chiusi....


scheda completa Repetti