Sei in:
  1. ISSP di Prato
  2. Viaggio nel web
  3. Cursus Publicus
  4. Stazione postale Punicum


Come si viaggiava in Toscana ai tempi del Grand Tour... e prima
Cursus Publicus: stazione postale di Punicum ( Castro Novo)

 

Itinerario di appartenenza:


Via Aurelia

Datazione


Notizie tratte dalla Tabula Peutingeriana, redazione medievale di XII-XIII sec. di una versione datata alla metà del IV sec. d.C.

 

Descrizione

Stazione riportata dalla Tabula Peutingeriana sulla via Aurelia, a 6 miglia da Pyrgos - Pyrgi ed a 9 miglia da  Castro Novo - Castrum Novum.

 

Contesto territoriale

Le ricostruzioni più recenti espungono dal tratto tra Pyrgi e Castrum Novum della via Aurelia riportata nella Tabula la stazione di Punicum, perché la somma delle la somma delle miglia (VI+VIII ivi indicata porta ad una distanza superiore a quella esistente tra Pyrgi e Castrum Novum (la tappa non è menzionata nell’Itinerarium Antonini). La stazione andrebbe posta invece lungo la via tra Pyrgi ed Aquae Apollinares, andando così a cadere presso l’insediamento romano di S.Ansino (forse deformazione di Antonino?). La stazione potrebbe aver preso il nome da un grande albero di melogarno (Malum Punicum). E’ tuttavia possibile anche mantenere la posizione originale della stazione di Punicum, ipotizzando un errore dell’autore della Tabula nell’indicazione delle distanze, identificandola nei resti antichi presso il Castello Odescalchi  1 .

 

1 Corsi, Cristina, Le Strutture di Servizio del Cursus Publicus in Italia. Ricerche topografiche ed evidenze archeologiche, BAR International Series 875, Oxford, 2000, p. 100.